Nella giornata di ieri i poliziotti del Commissariato di Corigliano-Rossano, a seguito della denuncia d’un coriglianese, hanno tratto in arresto in flagranza di furto aggravato due cittadini extracomunitari. Il fatto è accaduto nella tarda mattinata, quando il coriglianese ha contattato il 113 denunciando la presenza furtiva d’alcune persone all’interno d’una propria seconda casa ubicata in una zona di campagna.

I poliziotti giungevano immediatamente sul posto e sorprendevano all’interno dell’abitazione due persone, poi identificate per due marocchini, rispettivamente di 56 e 35 anni, nel mentre, dopo avere divelto la porta d’ingresso, stavano asportando alcuni infissi ed alcuni attrezzi da lavoro. Nei loro confronti sono scattate le manette ai polsi, mentre le attività d’indagine continuano su altri analoghi furti perpetrati con le stesse modalità nei giorni scorsi ed in altre abitazioni della stessa zona.