Tante le ipotesi al vaglio da parte dei carabinieri della Compagnia di Corigliano in merito al rinvenimento del cadavere d’un uomo, dell’apparente età di circa 50-60 anni, che giaceva in un canalone di scolo delle acque che scorre in contrada Torricella lungo la Strada statale 106 jonica nei pressi della chiesa della stessa contrada della città di Corigliano Rossano (foto).

Il corpo senza vita dell’uomo, che potrebbe essere uno straniero originario dell’Est Europa, era in stato di saponificazione e con ogni probabilità stazionava già da una decina di giorni nel posto dov’è stato casualmente scoperto da un passante oggi intorno a mezzogiorno. La prima ispezione cadaverica da parte del medico legale incaricato da parte del magistrato di turno presso la Procura di Castrovillari ricondurrebbe il decesso, infatti, proprio a una decina di giorni fa. Nei prossimi giorni sarà effettuata l’autopsia, già disposta dalla stessa Procura che nelle prossime ore affiderà l’incarico ad un consulente medico legale. Sul corpo ancora senza nome - perché nei suoi vestiti non è stata trovata traccia di documenti oppure altri elementi utili all’identificazione dell’uomo - non vi sarebbe alcun segno che potrebbe far supporre una sua morte violenta, né magari far pensare a un incidente stradale di cui potrebbe essere rimasto vittima. E neppure a una caduta accidentale. Nessuna ferita, nessuna ecchimosi.

 

Solo e soltanto l’autopsia, dunque, potrà svelare l’arcano sulla causa di morte dello sconosciuto. Un cadavere senza nome, un uomo morto la cui fine si tinge di giallo. Una probabile fine accidentale a causa d’un malore mentre camminava? Ma come poteva camminare all’interno d’un canalone semipieno d’acqua, anche piovana? Mistero nel mistero. Il cadavere è stato tirato su dai vigili del fuoco del Distaccamento cittadino. A trasportarlo preso l’obitorio del cimitero coriglianese ci hanno pensato gli operatori d’una locale agenzia di pompe funebri. Mentre ai carabinieri tocca d’indagare per cercare di venire a capo del nuovo, ultimo caso che la cronaca nera consegna alla città.

LEGGI ANCHE

Corigliano Rossano | Scoperto cadavere all’interno d’un canalone a Torricella