Tra il pomeriggio e la serata di sabato, a Corigliano-Rossano, i carabinieri della Compagnia rossanese hanno passato al setaccio le aree pubbliche e i locali dello Scalo rossanese frequentati da molti giovani, rilevando una serie di violazioni in relazione alla normativa anti-contagio da Covid-19, in particolare nei riguardi di vari cittadini senza mascherine.

 

Tre le sanzioni amministrative per un importo complessivo di 1.200 euro nei confronti d’altrettanti commercianti, sanzionati pure con la chiusura per cinque giorni dei rispettivi locali. Sanzionate cinque persone per un importo complessivo di 2 mila euro perché sprovviste di mascherine. Controllate oltre cento persone e una settantina di veicoli.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.