La notizia è trapelata e la conferma ci è giunta in redazione durante la serata, benché sia stata tenuta per l’intera giornata dentro un impenetrabile riserbo. Un caso di positività al Covid-19 è stato accertato tra i finanzieri di stanza nella caserma

 

della Tenenza coriglianese, ubicata nell’area portuale di Schiavonea a Corigliano-Rossano. Durante la giornata, infatti, tutti i colleghi del militare incappato suo malgrado nell’infezione da Coronavirus, sono stati sottoposti ai test del tampone, i cui risultati s’avranno da qui ai prossimi giorni.

 

La caserma della guardia di finanza oggi è rimasta chiusa all’ingresso di persone esterne. L’augurio è che non vi siano altri casi tra le divise grigie, poichè si porrebbe il problema del “tracciamento” dei contatti avuti dagli eventuali diretti interessati, e pure in altri presidi di giustizia a cominciare dal Tribunale e dalla Procura di Castrovillari.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.