Un rogo enorme. Un intero parcheggio per le auto a fuoco. È accaduto stanotte nel cuore dello Scalo rossanese di Corigliano-Rossano. L’incendio s’è sviluppato all’interno del parcheggio multipiano di Via Taranto, a poche decine di metri dal presidio ospedaliero “Nicola Giannettasio” e da Piazza Bernardino Le Fosse.

 

Nel rogo sono andate completamente distrutte dieci autovetture che vi si trovavano parcheggiate. È accaduto tutto nel cuore della notte, quando una coltre di fumo ha iniziato a fuoriuscire dai seminterrati. Tanta la paura per le fiamme che, distrutte le vetture che stazionavano all’interno del parcheggio, ha minacciato d’interessare pure gli stabili vicini.

 

 

Sul posto sono intervenute tempestivamente diverse squadre dei vigili del fuoco del Distaccamento cittadino, che hanno operato fino all’alba per mettere in sicurezza i luoghi. A indagare sul maxirogo sono gli uomini della polizia di Stato del Commissariato cittadino. Si sospetta la matrice dolosa, dal momento che sono state rinvenute evidenti tracce dl liquido infiammabile. Già, ma perché? Chi è l’uno che s’è voluto colpire per educarne dieci?

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

LEGGI ANCHE

Corigliano-Rossano | Sei auto incendiate in una settimana: l’ultima stanotte