di Rossana Lucente 

Suggestione o evento soprannaturale? Probabilmente si tratta di una semplice illusione ottica - o forse no - quella apparsa lunedì pomeriggio sul portone della chiesa della Madonna del Carmine a Francavilla Marittima, colta inconsapevolmente da un appassionato di fotografia mentre passeggiava per il centro storico. L’immagine di un volto mariano che si è sovrapposto al rilievo bronzeo della figura intera della Madonna del Monte Carmelo con il bambino in braccio.

 

Uno strano ritratto scaturito dai raggi del sole, o un ritratto divino per chi si affida alla fede in questo tempo che sembrava già preannunciare l’Apocalisse?

 

 

La storia è piena di testimonianze e di presunti segni divini, di santuari innalzati in luoghi di guarigioni inspiegabili o miracolose, di messaggeri del cielo o fanatici religiosi. In fondo “ci sono due mondi”, come dice il Credo, “il visibile e l’invisibile, il mondo che vediamo e il mondo che non vediamo, e il mondo che non vediamo esiste altrettanto come il mondo che vediamo”.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.