La giornata di ieri a Corigliano-Rossano s’era conclusa con 26 casi “attivi” ed attuali di positività al Covid-19. Ma i casi di pazienti conclamati affetti da Coronavirus residenti in città continuano ancora in queste ore ad aumentare, anche se il fenomeno non deve assolutamente preoccupare dal momento che i responsabili del Dipartimento prevenzione, igiene e sanità pubblica dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza lo ritengono «assolutamente sotto controllo». Il bollettino odierno non è ancora chiuso, ma la giornata potrebbe far registrare diversi nuovi casi di positività, che potrebbero emergere da qui alle prossime ore e che andrebbero dunque ad aggiungersi a quelli già riscontrati nelle scorse, di ore.

 

«Ci sono diversi positivi rispetto alla giornata di ieri», ha detto il responsabile del Dipartimento dell’Asp Martino Rizzo, il quale rappresenta la “voce” dell’azienda sanitaria non solo per la città di Corigliano-Rossano, dove egli stesso risiede, ma anche per il resto del vasto comprensorio della Sibaritide. «I nuovi casi di positività al Coovid-19 di Corigliano Rossano sono tutti sotto controllo. Credo che in serata avremo diversi positivi in più perché abbiamo effettuato il test del tampone a tutti i conviventi delle persone già individuate. Ce l’aspettavamo, siamo preparati, ma l’importante è che non vi siano nuovi focolai, perché se il virus circola nello stesso ambiente è più facile da contenere dal momento che i contagiati sono tutti in quarantena».

 

 

I “casi indice” - ovverosia i possibili contagi al di fuori dei nuclei familiari già colpiti - «sono pari a zero», tranquillizza il dottore Rizzo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

LEGGI ANCHE

Corigliano-Rossano | Coronavirus: tornati da una crociera a Dubai, avvertono sintomi “sospetti”

 

Corigliano-Rossano | Coronavirus: aumentano i casi di contagio/LA TABELLA