Assaltati nottetempo un abbigliamento e una parafarmacia

 

 

Con gli esercizi commerciali praticamente tutti chiusi, esclusi quelli cui la legge consente di restare aperti nell’emergenza sanitaria in atto per contenere la diffusione del contagio dal Coronavirus, con la popolazione barricata in casa ed autorizzata ad uscire solo per strettissimi motivi di necessità, la città di Corigliano-Rossano è diventata porto franco per delinquenti temerari, sciacalli ed incuranti, in particolare durante le ore notturne, della presenza delle sole forze dell’ordine per le strade cittadine.

Ed è proprio durante la notte tra domenica e ieri che nell’area urbana coriglianese si sono registrati due colpi furtivi, messi a segno da una o più bande di ladri organizzate. Gli obiettivi, entrambi centrati da parte di chi aveva pianificato tali azioni, sono stati un negozio d’abbigliamento ubicato all’interno della struttura del centro commerciale “I Portali” che insiste lungo la Strada statale 106, ed una parafarmacia ubicata in Via Nazionale allo Scalo. Qui sono stati trafugati prodotti di profumeria, di cosmesi ed oggetti per neonati per un valore complessivo d’alcune centinaia d’euro, nel negozio d’abbigliamento capi di vestiario da uomo e da donna per un valore decisamente maggiore, si parla d’alcune migliaia d’euro.

 

 

Entrambi i furti sono stati denunciati ai carabinieri da parte dei titolari dei due esercizi commerciali. Già avviate le indagini finalizzate a risalire agli autori dei due colpi. Tentativi di furto, pure la notte successiva, si sarebbero verificati anche in altri esercizi commerciali, depositi, e seconde abitazioni private.