Interminabili minuti di panico e di terrore quelli vissuti un’ora fa in Via Aldo Moro, nel popoloso quartiere Ariella nel centro storico coriglianese di Corigliano-Rossano. Dove, all’interno d’un appartamento, una stufa alimentata con una bombola di gas ha preso improvvisamente fuoco.

Terrorizzata, la famiglia residente nell’appartamento interessato dal drammatico imprevisto, ha spinto la stufa sul balcone adoperandosi al contempo per spegnere le fiamme con dei secchi d’acqua.

 

 

Provvidenziale è stato il tempestivo intervento dei carabinieri prima e, allertati da questi ultimi, dei vigili del fuoco immediatamente dopo. L’opera di spegnimento dell’incendio è stata infatti effettuata dai pompieri del distaccamento cittadino, mentre i militari dell’Arma della Stazione del centro storico e della Sezione operativa radiomobile provvedevano a far evacuare tutti i nuclei familiari residenti nello stabile interessato. Per fortuna la bombola di gas non è scoppiata.