Una donna di 40 anni al quarto mese di gravidanza è stata rinvenuta priva di vita nella sua abitazione rossanese, a Corigliano-Rossano. Sul posto oggi pomeriggio si sono recati i poliziotti del Commissariato cittadino e un’ambulanza del 118.

Il corpo di M.A.d.B. è stato trasferito nell’obitorio del presidio ospedaliero “Nicola Giannettasio”.

 

 

Il magistrato di turno in Procura a Castrovillari ha disposto il sequestro della salma. La morte sospetta della donna è avvolta da un alone di mistero. Potrebbe essere deceduta per un infarto. Non si conoscono al momento altri particolari: è giallo.