E due, purtroppo. Già, perché il numero dei contagiati dal Covid-19 residenti a Corigliano-Rossano nella giornata odierna è raddoppiato, passando da uno a due casi. Stavolta si tratta d’una donna. Ed è una vicina di casa dell’uomo 78enne rossanese che da sabato notte si trova ricoverato nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. La donna, 65enne pure lei rossanese, è stata sottoposta al test del tampone ed è risultata positiva al Coronavirus.

E pure lei adesso è ricoverata in isolamento in quello stesso reparto del nosocomio di Cosenza. Non è noto che tipo di sintomi la signora abbia accusato per chiedere d'essere soccorsa. L’uomo che l’avrebbe contagiata era invece giunto al Pronto soccorso del presidio coriglianese “Guido Compagna” dell’ospedale spoke di Corigliano-Rossano in condizioni sintomatiche d’una forte polmonite. Poi era stato trasferito a Cosenza al fine di farlo sottoporre al test, risultato positivo.

I due vicini, evidentemente, erano entrati in contatto tra loro, considerato che abitano accanto.

 

LEGGI ANCHE

Corigliano-Rossano | Coronavirus: riapre il Pronto soccorso del “Compagna” 

 

 

Positivo al Coronavirus: da Corigliano-Rossano trasferito a Cosenza

 

Uomo di Corigliano-Rossano positivo al Coronavirus