È ricoverato nell’ospedale “Guido Compagna”

 

 

«Il laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale Civile dell’Annunziata di Cosenza ci ha comunicato l’esito positivo di tre tamponi effettuati su altrettanti pazienti. Si tratta di due persone ricoverate nel reparto di Malattie infettive del nosocomio cosentino mentre il terzo tampone è stato effettuato su un paziente residente nella provincia di Cosenza.

Come previsto dal protocollo, i campioni per i test di conferma sono stati inviati all’Istituto Superiore di Sanità siamo in attesa degli esiti». Così Jole Santelli, presidente della Regione Calabria.

 

Fonti molto accreditate del nostro giornale hanno rivelato e confermato, poco fa, che uno dei tre casi positivi al Coronavirus è un paziente 78enne di sesso maschile rossanese e residente nel Comune di Corigliano-Rossano, già affetto da una forte polmonite. Nulla trapela, al momento sulla sua eventuale provenienza dalle più colpite regioni del Nord Italia o sulla provenienza delle persone con le quali lo stesso paziente è venuto a contatto nelle ultime settimane.

 

Il paziente, dopo il tampone dall’esito positivo effettuato nell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza, è stato trasferito dal 118 nel presidio ospedaliero coriglianese “Guido Compagna” di Corigliano-Rossano, in isolamento.