Drammatico accoltellamento durante la serata di ieri in una centralissima piazza di Corigliano-Rossano. Sul posto sono intervenuti i poliziotti della squadra volante in forza al Commissariato cittadino, che hanno arrestato l’accoltellatore.

A finire dietro le sbarre è toccato ad F.M., di 59 anni. Sul capo dell’uomo ora pendono le accuse di lesioni personali aggravate. Gli agenti della Polizia richiamati e giunti sul posto hanno constatato la presenza d’una persona con ferite sul braccio sinistro, causate da un’arma da taglio.

 

La vittima, un uomo, è stata soccorsa dal personale del 118, immediatamente allertato, e poi trasferita in Pronto soccorso per ulteriori cure. Il ferito ha riferito agli agenti l’identità del suo aggressore. Che è stato successivamente rintracciato nella propria abitazione, ove s’era barricato. I poliziotti, dopo una lunga trattativa, sono riusciti ad entrare nella casa, dov’è stato rinvenuto il coltello ancora intriso di sangue. L’accoltellatore è perciò finito in carcere.