Entra nel grande negozio cinese ubicato lungo Via Provinciale all’ingresso della popolosa frazione di Schiavonea, a Corigliano-Rossano, e senza motivo comincia a danneggiare merce e suppellettili varie presenti nell’esercizio commerciale.

Poi s’allontana, vagando per la strada lì di fronte mezzo nudo e temerario del freddo, oltretutto sotto una pioggia battente.

È accaduto ieri sera. S’è reso necessario l’intervento d’una pattuglia dei carabinieri del locale Reparto territoriale diretto dal colonnello Raffaele Giovinazzo. Protagonista del fatto S.A., un 40enne extracomunitario di nazionalità marocchina.

Nel tentativo d’identificarlo, gli stessi militari sono stati violentemente aggrediti dallo straniero, con calci e pugni.

Al termine della colluttazione, l’arresto per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Lievi le ferite riportate dagli operanti. Il marocchino è stato condotto in caserma e poi in tradotto in carcere a Castrovillari. redazione@altrepagine.it