Lo straniero è finito in carcere per avere opposto energica resistenza ai carabinieri intervenuti. 40enne rossanese accusato di stalking da un imprenditore del luogo  

Molestava i commercianti di Via Buonarroti, nella popolosa frazione di Cantinella, a Corigliano-Rossano, importunando pure i loro clienti.

S’è reso necessario l’intervento dei carabinieri, durante la serata di ieri, per bloccare un cittadino straniero di nazionalità marocchina di 47 anni.

L’extracomunitario ha opposto resistenza ai militari in forza alla Sezione radiomobile del Reparto territoriale, che sono stati costretti a chiamare rinforzi per neutralizzarlo, ammanettalo e portarlo in carcere a Castrovillari con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

Durante la stessa serata, allo Scalo rossanese, i carabinieri della locale Stazione hanno notificato un’ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto d’avvicinamento alla vittima ed ai luoghi dalla stessa abitualmente frequentati, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Castrovillari, nei confronti del 40enne del luogo G.M., accusato d’atti persecutori e lesioni personali ai danni d’un imprenditore locale. redazione@altrepagine.it