Giovani incensurati ed insospettabili si prestano a spacciare droga facendo consegne veloci ai clienti.

Uno di questi è stato intercettato ieri sera dai poliziotti del Commissariato di Corigliano-Rossano diretto dal vicequestore Cataldo Pignataro.

Gli uomini in forza alla squadra di polizia giudiziaria guidata dall’ispettore Stefano Laurenzano l’hanno bloccato mentre sfrecciava alla guida d’una Bmw nel pieno centro dello Scalo rossanese.

Perquisita la berlina, sono saltati fuori più d’un etto di marijuana, un coltello a serramanico e tre dosi della stessa sostanza stupefacente pronte per essere consegnate.

La perquisizione è stata estesa pure all’abitazione del pusher, dove sono stati trovati altri 15 grammi di marijuana, 5 grammi e mezzo di cocaina, 2 bilancini di precisione perfettamente funzionanti, materiale vario utile al confezionamento della droga, denaro contante, una serra perfettamente funzionante completa di sistemi di ventilazione e irrigazione, monitorata da un moderno sistema di controllo dell’umidità.

Il giovane incensurato, C.E., 25 anni, del luogo, è stato dunque dichiarato in arresto. Il magistrato di turno in Procura a Castrovillari l’ha assegnato ai domiciliari in attesa del processo per direttissima. redazione@altrepagine.it