Corigliano-Rossano ancora nella morsa dell’infinita recrudescenza criminale degl’incendi dolosi d’automezzi.

Il rogo numero 54 dall’inizio del 2021 s’è consumato questa notte in Via Luigi Stevenson, allo Scalo coriglianese, nei pressi della locale sede del Distretto dell’Azienda sanitaria provinciale. La stradina è una traversa della centralissima Via Provinciale.

Ed è qui che intorno all’una e mezza ignoti hanno appiccato il fuoco ad una Bmw. L’autovettura era parcheggiata proprio sotto il portone dell’abitazione della vittima, un bracciante agricolo di nazionalità straniera originario dell’Est Europa.

Tempestivo l’intervento dei vigili del fuoco del Distaccamento cittadino: i pompieri sono giunti sul posto che la berlina non era stata ancora avvolta completamente dal fuoco, ma solo nella parte anteriore.

Intervenuti pure i carabinieri di pattuglia in forza alla Sezione operativa radiomobile del Reparto territoriale, che hanno aperto l’ennesimo fascicolo d’indagine al fine di cercare di risalire ad esecutori materiali e mandanti dell’ultima spedizione incendiaria. redazione@altrepagine.it