Un mirato servizio fatto scattare nella mattinata di ieri dai carabinieri della Sezione operativa del Reparto territoriale di Corigliano-Rossano col supporto d’un cane antidroga ha portato all’arresto d’un giovane pluripregiudicato coriglianese trovato in possesso d’eroina.

gli uomini del tenente colonnello Raffaele Giovinazzo hanno fatto irruzione nel suo appartamento, dove hanno rinvenuto cinque involucri contenenti 26 grammi del potente stupefacente, ch’era stato nascosto in un magazzino. Eroina in pietra pura e ancora da tagliare.

Il pluripregiudicato 28enne è stato dichiarato in arresto, ammanettato e condotto in caserma, ma il magistrato di turno in Procura a Castrovillari ne ha poi disposto la liberazione in attesa del processo nei suoi confronti.

Altre attività di controllo dei carabinieri hanno prodotto la segnalazione alla Prefettura di Cosenza per uso personale di sostanze stupefacenti d’un 26enne coriglianese trovato in possesso d’oltre un grammo di marijuana, sequestratagli.

Sempre i carabinieri del Reparto territoriale hanno effettuato 6 perquisizioni domiciliari, personali e veicolari, controllando 32 persone e 25 autoveicoli. redazione@altrepagine.it