Fa cilecca la gioiosa macchina da guerra dell’assessore Mitidieri composta da una truppa di ben 5 ingegneri, i digital manager del Comune…

Maria Salimbeni avrà pure due “statuti” grossi così, ma il vicesindaco di Corigliano-Rossano è ancora Claudio Malavolta.

Per il sito internet istituzionale del Comune è proprio così, a dispetto del fatto che lo scorso 4 ottobre il sindaco Flavio Stasi (foto in alto) abbia varato una giunta rinnovata per quattro sesti. Sullo strumento telematico ufficiale dell’ente, infatti, compaiono tuttora nomi, cognomi, foto e deleghe di Malavolta e degli ex assessori Tiziano Caudullo, Anna Maria Turano, Giovanni Palermo e Donatella Novellis.

La vicesindaca Maria Salimbeni

Della Salimbeni non v’è traccia, come non v’è traccia alcuna di Alessia Alboresi, di Damiano Viteritti e di Costantino Argentino. Eppure sono due belle donne e due begli uomini…

L’assessora Alessia Alboresi

Gli unici “fortunati” effettivi assessori presenti sono Tatiana Novello e Mauro Mitidieri, ma la loro “fortuna” è che entrambi erano già nella prima giunta Stasi.

Il sito istituzionale del Comune fermo alla vecchia giunta Stasi

Lo scorso 21 maggio, l’assessore Mitidieri, che ha la delega alla digitalizzazione, aveva annunciato il «rafforzamento della squadra che lavorerà per completare il processo di digitalizzazione della macchina comunale: ad affiancare lo staff, ora composto dall’ingegnere Giuseppe Stumpo, Battista Diaco e Massimo Parise, è stata perfezionata la stipula dei contratti di due nuovi digital manager: gli ingegneri Isodoro Barbieri e Luigi Mingrone. A loro è demandato il compito di modernizzare la macchina comunale».

L’assessore Damiano Viteritti

Entrando nel merito, l’assessore Mitidieri aveva detto che «il team si è messo subito al lavoro distribuendo le attività nel breve, medio e lungo periodo, che riguarderanno l’internalizzazione di alcuni servizi, con conseguente risparmio di spesa per le casse comunali, la rivisitazione di alcuni contratti, la razionalizzazione degli spazi per la raccolta dati, la digitalizzazione degli archivi e, quindi, la dematerializzazione degli stessi, la gestione dei ticket di assistenza, la redazione dei capitolati gestionali, l’amministrazione razionale e digitale delle domande di concorso».

L’assessore Costantino Argentino 

E aveva concluso, Mitidieri, coi suoi complimenti ante litteram: «Una squadra del genere è certamente sinonimo di efficienza, affiatamento e professionalità, e personalmente nutro grande fiducia nei confronti di tutti questi validi giovani esperti della materia. Questi giovani saranno portatori di dinamismo e di grande capacità propulsiva».

Già, una squadra davvero efficientissima, non c’è che dire. Una “gioiosa macchina da guerra” per dirla col simpatico Achille Occhetto del 1994, quando a capo dei Progressisti andò a sbattere contro Silvio Berlusconi. Sì, perchè dopo oltre venti giorni ben 5 ottimi ingegneri e digital manager comunali non hanno ancora effettuato l’importante aggiornamento relativo ai nuovi assessori sul sito istituzionale del Comune. Un’operazione che richiederebbe al massimo una decina di minuti di tempo. Non resta che unirsi ai complimenti dell’assessore Mitidieri, ma stavolta con applausi scroscianti e una standing ovation. direttore@altrepagine.it   

Di FABIO BUONOFIGLIO

Classe 1974. Spirito libero, animo inquieto e ribelle. Giornalista. Negli ultimi 20 anni collaboratore e redattore di diverse testate quotidiane e periodiche regionali nel Lazio e nella sua Calabria. Nel 2011 fonda AltrePagine, la propria creatura giornalistica che da allora dirige con grande passione.