Abbiamo fatto trenta, facciamo trentuno. Già, perché adesso sono proprio 31 le auto incendiate a Corigliano-Rossano dall’inizio dell’anno. E considerato che siamo a metà anno

se il trend dovesse confermarsi così s’eguaglierebbe o si potrebbe persino superare il numero dello scorso anno: 64. L’ultimo episodio è di stanotte.

Verso le 3, nella popolosa frazione marina di Schiavonea. Ad andare a fuoco la Fiat Punto di proprietà d’un cittadino straniero di nazionalità rumena, ch’era parcheggiata in via Ponza.

Danneggiate pure le auto che si trovavano parcheggiate vicine a quella presa di mira dagl’ignoti incendiari.

Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. Rinvenute tracce e trovati elementi chiaramente riconducibili all’atto doloso. L’ultimo episodio incendiario risaliva esattamente a dieci giorni fa. redazione@altrepagine.it

LEGGI Corigliano-Rossano: 30 auto incendiate in meno di 6 mesi. L’ultima ieri sera