È successo a Spezzano Albanese: gli uomini dell’Arma l’hanno arrestato. Denunciata a piede libero una seconda persona sempre per droga e una terza per possesso illegale di munizioni. Un altro spacciatore è stato arrestato a Calopezzati: aveva oltre un etto di “roba”

Due blitz antidroga dei carabinieri nelle ultime ore hanno portato all’arresto di due persone tra Spezzano Albanese e Calopezzati.

Nel centro storico di Spezzano, i militari dell’Arma della locale Stazione hanno effettuato delle perquisizioni “mirate” sulla scorta di sospetti che negli stessi ambienti investigativi covavano già da qualche tempo. E proprio nel corso d’una delle perquisizioni è saltata fuori una borsa contenente oltre un chilo e mezzo di marijuana suddivisa in 10 involucri di cellophane, altre 13 dosi e un bilancino di precisione.

Vano il tentativo dello spacciatore di disfarsi della borsa all’arrivo dei detective. L’uomo è stato infatti dichiarato in arresto per detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio e tradotto in carcere a Castrovillari. La droga ovviamente sequestrata.

A seguito di un’altra perquisizione, invece, un uomo è stato denunciato a piede libero per detenzione abusiva di munizionamento: aveva 11 cartucce di vario calibro, che gli sono state sequestrate. Una terza persona è stata invece trovata in possesso di quasi un grammo di marijuana ed è stata denunciata.

A Calopezzati è invece finito in manette il 44enne del luogo R.V.A.. I carabinieri della locale Stazione già da qualche tempo avevano notato una serie di movimenti anomali nei pressi della sua abitazione, ubicata nel centro storico del piccolo comune jonico.

Effettuata la perquisizione, dalla credenza della cucina sono spuntati due involucri contenenti il primo oltre 90 grammi d’hashish, mentre nel secondo v’erano 16 grammi di marijuana. Lo spacciatore è stato quindi dichiarato in arresto, ma il magistrato di turno in Procura a Castrovillari ne ha disposto la remissione in libertà in attesa che ne venga fissato il processo. redazione@altrepagine.it