“Ufficiale al merito della Repubblica Italiana”. È il prestigioso titolo attribuito dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella lo scorso 27 dicembre al maresciallo maggiore dei carabinieri Serafino Madeo della Compagnia di Corigliano-Rossano

«Per l’attività istituzionale svolta con alto senso di responsabilità, abnegazione e disponibilità; numerosi encomi semplici conferiti dal comandante Legione Carabinieri Calabria di Catanzaro e dal comandante interregionale Carabinieri “Culqualber” di Messina. Impegnato nel sociale, svolge attività di volontariato presso la Caritas di Rossano».

Il riconoscimento gli è stato ufficialmente consegnato stamane dal prefetto di Cosenza Cinzia Guercio, alla presenza del colonnello Pietro Sutera, comandante provinciale dei carabinieri, e di numerose altre cariche istituzionali, durante la cerimonia per la celebrazione del 75° anniversario della Festa della Repubblica tenutasi tra Piazza XV marzo e il Teatro Rendano, a Cosenza.

Il maresciallo Madeo già nel 2013 era stato insignito del titolo di “Cavaliere al merito della Repubblica Italiana” e oggi per lui è arrivato pure quello d’“Ufficiale”. 

Con grande stima e vecchia amicizia, anche da parte della direzione e della redazione di AltrePagine gli giungano le più vive congratulazioni. direttore@altrepagine.it 

Di FABIO BUONOFIGLIO

Classe 1974. Spirito libero, animo inquieto e ribelle. Giornalista. Negli ultimi 20 anni collaboratore e redattore di diverse testate quotidiane e periodiche regionali nel Lazio e nella sua Calabria. Nel 2011 fonda AltrePagine, la propria creatura giornalistica che da allora dirige con grande passione.