Arrestato un 54enne. Un altro pregiudicato è stato segnalato alla Prefettura per possesso d’eroina

 

 

 

Blitz dei carabinieri nelle case popolari di Via Antonio Gramsci allo Scalo coriglianese. Il bilancio è d’una persona arrestata per droga, un’altra segnalata alla Prefettura sempre per droga, e del sequestro di quasi un etto di marijuana.

 

Ad operare, i militari della locale Sezione operativa e un cane antidroga in forza allo Squadrone eliportato “Cacciatori” di Vibo Valentia.

 

Le perquisizioni, “mirate”, sono partite dall’abitazione del 54enne incensurato S.O., sospettato spacciatore.

Il fiuto del cane antidroga è arrivato dritto in camera da letto: dove, sotto il materasso, divise in diverse confezioni, sono spuntate ben 37 dosi di cocaina pari a complessivi 11 grammi, pronte per la vendita.

 

Non solo. In casa l’uomo aveva circa 600 euro in contanti, ritenute provento dell’attività di spaccio, oltre a materiale vario per il confezionamento della droga.

 

 

Inoltre, all’interno d’una scarpiera, in una scarpa da ginnastica, i militari hanno trovato 5 grammi di marijuana. L’uomo è stato dichiarato in arresto: il magistrato di turno in Procura a Castrovillari l’aveva assegnato ai domiciliari in attesa del processo per direttissima. Che si terrà il prossimo 18 maggio.

 

Stamane in Tribunale a Castrovillari s’è celebrata l’udienza di convalida dell’arresto dinanzi al giudice monocratico Gabriele Antonaci, il quale ne ha disposto l’immediata remissione in libertà con obbligo di presentarsi a firmare in caserma. L’uomo è difeso dall’avvocato Francesco Paolo Oranges del locale foro.

 

Nelle parti condominiali dello stesso stabile popolare, sempre il cane antidroga ha fatto rinvenire, all’interno d’un frigorifero e d’una lavatrice abbandonati, e in un cortiletto, quasi 100 grammi di marijuana.

 

Nel corso del blitz i carabinieri hanno pure intercettato un’auto con a bordo un noto pregiudicato, fermato e perquisito: sotto il sedile della vettura gli hanno trovato un involucro con diverse dosi d’eroina, circa 2 grammi in tutto. L’uomo è stato segnalato alla Prefettura di Cosenza.

redazione@altrepagine.it

 

Di admin