Ancora un mezzo in fiamme a Corigliano-Rossano. Stavolta a restare vittima d’un atto criminale – perchè con ogni probabilità è doloso e di stampo intimidatorio – è toccato a un imprenditore titolare d’una piccola impresa di lavori pubblici e privati.

 

Ad essere avvolto dal fuoco un escavatore della ditta.

Il mezzo si trovava in un appezzamento di terreno di proprietà dello stesso imprenditore, ubicato dopo la periferica contrada di San Nico, nella più piccola contrada Gabelluccia. 

L’incendio s’è sviluppato nella serata di ieri.

 

 

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del Distaccamento cittadino, immediatamente allertati non appena si sono sprigionate le fiamme dal mezzo di lavoro. 

L’escavatore è andato parzialmente distrutto. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia coriglianese.

redazione@altrepagine.it

 

LEGGI ANCHE

Corigliano-Rossano | Sale a 11 il bilancio dei mezzi incendiati dall’inizio dell’anno

 

Di admin