Camminava a piedi durante la prima serata ed è stato fermato a un posto di blocco dei carabinieri lungo la Strada statale 106 che attraversa il Comune di Cariati.

 

I militari, infatti, l’hanno notato mentre, alla loro vista, cercava di dileguarsi velocemente e con fare sospetto. 

Il protagonista era peraltro ben conosciuto alle stesse “divise nere” per i suoi trascorsi.

 

Perquisito, addosso gli è stata trovata una ventina di dosi di marijuana, per un peso complessivo di dieci grammi.

I carabinieri hanno quindi deciso d’“approfondire” e gli hanno perquisito pure l’abitazione, dove sono spuntati un bilancino di precisione ed altro materiale utile al confezionamento di stupefacenti.

 

M.C., 29 anni, di Cariati, è stato dunque dichiarato in arresto. Il magistrato di turno in Procura a Castrovillari ne ha poi disposto la remissione in libertà in attesa del processo.

redazione@altrepagine.it 

 

Di admin