Detenzione di droga finalizzata allo spaccio. È questa l’accusa con la quale ieri sera i carabinieri hanno arrestato un 38enne di Cassano Jonio, a seguito d’un blitz antidroga alle case popolari della popolosa frazione cassanese di Doria.

 

Nell’appartamento perquisito in modo “mirato”, la madre del 38enne e un’altra donna presente venivano invitate dai militari a chiamare la persona interessata. 

 

E proprio mentre s’attendeva il suo arrivo, la madre con una mossa fulminea quanto sospetta, ha tentato di nascondere due bicchierini di plastica da caffè nel ripostiglio.

 

Bloccata, nei due bicchierini i detective hanno trovato ben 15 dosi d’eroina e 2 di cocaina. Il 38enne è stato perciò dichiarato in arresto, la madre è stata invece denunciata a piede libero per favoreggiamento personale. 

redazione@altrepagine.it

 

Di admin