Alla guida dell’auto non si ferma allo stop all’altezza d’un incrocio e provoca un grave incidente con feriti. È accaduto questa notte a Schiavonea di Corigliano-Rossano. Protagonista un 25enne del posto

 

al volante d’una Ford Focus Station Wagon. L’auto ha impattato violentemente contro una Citroen, alla cui guida v’era una donna. La Citroen della signora ha piroettato su se stessa perdendo una gomma, quella del giovane è invece finita in un vicino cantiere edile.

 

Intervenuti i carabinieri, hanno subito fermato il 25enne, sottoponendolo a perquisizione personale e veicolare, mentre sopraggiungevano pure i soccorsi sanitari del 118. Dall’auto del giovane che ha provocato il drammatico sinistro è spuntato un coltello a serramanico. Il 25enne è stato sottoposto ad appositi test finalizzati a verificare la presenza d’alcol e droga nel sangue: era “strafatto” di cannabis e di cocaina.

 

 

Sequestrato il coltello, al giovane è stata ritirata la patente di guida ed è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo d’armi e guida in stato d’alterazione da sostanze stupefacenti con l’aggravante d’aver provocato un incidente con feriti.

 

La donna dell’altra auto ha infatti riportato ferite giudicate guaribili in dieci giorni dai medici del Pronto soccorso dell’ospedale cittadino ov’è stata trasportata in ambulanza.

redazione@altrepagine.it

Di admin