In due, entrambi a volto coperto, armati di pistola, hanno rapinato il benzinaio addetto alla distribuzione di carburanti della stazione di servizio “Energetiche” (foto) nella centralissima contrada coriglianese di Torre di Mezzo, a Corigliano-Rossano, intorno alle 12,30 di oggi. Si sono presentati al cospetto del dipendente a bordo d’una vecchia Fiat Panda. Dietro minaccia si sono fatti consegnare l’incasso – circa un migliaio d’euro – e sono fuggiti via.

 

A seguito della fulminea azione criminale, il benzinaio ha allertato i carabinieri della locale Compagnia, che si sono messi immediatamente sulle tracce degl’ignoti rapinatori. La vecchia utilitaria è stata ritrovata abbandonata dagli stessi militari della locale Sezione operativa radiomobile tra le campagne della vicinissima contrada Muzzari.

 

 

Si tratta d’una vettura rubata, il cui furto era stato denunciato proprio stamane da parte del proprietario agli stessi carabinieri. L’auto usata dal duetto di rapinatori non sarebbe priva di segni e tracce utili alle indagini dei detective. La stazione di servizio “Energetiche” è stata presa di mira da ladri e rapinatori più volte in questi ultimi anni.

redazione@altrepagine.it 

 

 

 

Di admin