Dato alle fiamme durante la notte tra la domenica di Pasqua e il lunedì di Pasquetta, in contrada Pantanello al confine tra i Comuni di Corigliano-Rossano e San Giorgio Albanese, un furgoncino Fiat Scudo. Al mezzo è stato appiccato il fuoco da parte d’ignoti incendiari che l’hanno cosparso di liquido infiammabile al fine d’incendiarlo.

 

 

Il mezzo oggetto dell’ennesima azione criminale di questo tipo era di proprietà d’un agricoltore 57enne del luogo, Cosimo Perri, residente in contrada Serra Palazzo che dista poche centinaia di metri dalla proprietà agricola della stessa vittima in contrada Pantanello teatro dell’azione incendiaria.

 

Il furgoncino incendiato

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Distaccamento di Corigliano-Rossano, ai quali è toccato di domare le fiamme sprigionatesi dalle lamiere del furgoncino, che è andato completamente carbonizzato e ridotto a carcassa. Intervenuti pure i carabinieri in forza alla Sezione operativa radiomobile della Compagnia coriglianese che hanno avviato le indagini del caso finalizzate risalire all’autore o agli autori ed al movente dell’azione criminale.

redazione@altrepagine.it 

 

Di admin