C’è la delibera dell’Azienda sanitaria provinciale: il “Giannettasio” sarà polo Covid-19

 

 

Giunge la delibera del commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza che istituisce a Corigliano-Rossano il nuovo reparto di Pneumologia dedicata all’emergenza sanitaria da Covid-19 per l’intero comprensorio jonico della Sibaritide. La nuova struttura sanitaria sarà allocata nel presidio ospedaliero rossanese “Nicola Giannettasio”.

 

Ai 4 posti letto attualmente esistenti di terapia intensiva nel reparto di Rianimazione, s’andranno ad aggiungere altri 36 posti: 10 dei quali per Pneumologia, 10 di terapia intensiva e semi-intensiva respiratoria, 10 di riabilitazione cardio-respiratoria e 6 di terapia intensiva generale. Posti letto che da adesso saranno tutti dedicati all’emergenza Coronavirus.

 

 

 

L’obiettivo è quello di decongestionare – proprio attraverso l’ospedale spoke di Corigliano-Rossano – l’ospedale hub dell’Annunziata di Cosenza ed il suo sovraffollamento. A guidare il nuovo reparto di Pneumologia sarà il dottor Giampaolo Malomo, già responsabile di Pneumologia dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza.

redazione@altrepagine.it

 

 

 

 

 

Di admin