Arriva pure qualche buona notizia, di tanto in tanto, sul fronte dell’emergenza Coronavirus a Corigliano-Rossano. Una persona già positiva al Covid-19, infatti, dopo un periodo d’isolamento domiciliare da quarantena sanitaria obbligatoria disposta dal sindaco Flavio Stasi su richiesta dei responsabili del Dipartimento prevenzione, igiene e sanità pubblica dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, oggi può dirsi finalmente guarita.

 

Il sindaco Stasi

 

Il cittadino coriglianrossanese è infatti risultato negativo, nella serata di ieri, al secondo test a tampone consecutivo dopo la scoperta del contagio. E dunque adesso sono 34, nella grande città jonica, i casi “attivi” di positività al Covid-19, mentre il numero delle persone in stato di quarantena sanitaria obbligatoria è sceso a 129 rispetto al picco più alto di 285 cui era giunto. Ieri s’era registrato il balzo in avanti dei 10 casi di positività in più, da cui oggi bisogna dunque sottrarre il caso di guarigione – il secondo registratosi in città – del quale ha dato lieta notizia durante la nottata il sindaco Stasi nel suo consueto videomessaggio pre-registrato diffuso su Facebook in sessione notturna. redazione@altrepagine.it

 

LEGGI ANCHE

Corigliano-Rossano | Coronavirus: sono 10 i nuovi casi di oggi/LA TABELLA

 

Di admin