E s’attendono gli esiti d’altri due test a tampone

 

 

S’ingrossa il numero dei contagiati dal Covid-19 a Corigliano-Rossano. La cifra è salita a 22 casi, e c’è il rischio che questi possano aumentare ancora durante la giornata, dal momento che i responsabili del Dipartimento prevenzione ed igiene pubblica dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza sono in attesa di ricevere i risultati d’altri due test a tampone che sono stati effettuati nella giornata domenicale di ieri.

 

E anche perché attualmente le persone sottoposte allo stato di quarantena sanitaria obbligatoria disposta dal sindaco Flavio Stasi su richiesta degli stessi responsabili del Dipartimento di prevenzione ed igiene pubblica dell’Asp sono ben 285. Ed è proprio tra queste persone in quarantena che sono emersi i due nuovi casi odierni di positività al Coronavirus. Si tratta di familiari stretti degli altri casi conclamati che vanno a sommarsi ai primi, dunque.

 

Due le persone decedute finora, madre e figlia rossanesi di 98 e 65 anni. La speranza dell’intera comunità è sempre che l’ipotetico alto picco del numero di contagiati che potrebbe registrarsi da qui alle prossime o ai prossimi giorni possa non arrivare, e che i casi di positività possano arrestarsi all’attuale numeroredazione@altrepagine.it

 

LEGGI ANCHE

Corigliano-Rossano | Coronavirus: 2 morti, 20 contagiati e 285 in quarantena obbligatoria 

 

 

 

 

Di admin