Tragedia della solitudine e della depressione, stamane, a Corigliano-Rossano. Dove un uomo, un bracciante agricolo senza famiglia ed attualmente disoccupato, s’è lanciato dal balcone della propria abitazione nel disperato tentativo di farla finita.

Si tratta di F.S., 55enne rossanese. L’uomo è finito sul marciapiede d’una strada piuttosto centrale dello Scalo, nell’area urbana rossanese della città dove lo stesso risiede.

 

Sul posto, a soccorrerlo, sono intervenuti medici ed operatori sanitari del 118, e i poliziotti del Commissariato cittadino. Il 55enne, rimasto gravemente ferito, è stato immediatamente trasportato nell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. Le sue condizioni sono disperate.     

 

Di admin