I carabinieri della Compagnia di Rossano, col supporto d’unità cinofile in forza allo Squadrone eliportato “Cacciatori” di Vibo Valentia hanno arrestato per droga due persone a Mirto-Crosia durante il fine settimana appena trascorso.

Si tratta di G.M., 21enne incensurato, protagonista di movimenti sospetti intorno alla propria abitazione: perquisito, è stato trovato in possesso d’un etto di marijuana, materiale per il confezionamento delle dosi e denaro in banconote di vario taglio ritenuto provento dell’attività di spaccio. Arrestato e liberato in attesa del processo su disposizione del magistrato di turno in Procura a Castrovillari.

 

Sempre per detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio è finito in manette e poi ai domiciliari il 44enne P.V., volto noto alle forze dell’ordine: perquisita l’abitazione, i militi dell’Arma hanno rinvenuto 15 dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 7 grammi, pronte per essere vendute, e 7 grammi e mezzo di marijuana insieme a materiale per la pesatura ed il confezionamento della droga

 

 

Di admin