Come un topo. Con la luce si nasconde. Come una lumaca. Con la pioggia della saliva del potente, ti striscia accanto. Lo vedi? Tornare a fare politica. Tornare in un paese vicino e lontano insieme. Città lo dicono. Poco importa cosa sia: merita anche il mio esserci un po’ per caso. E mentre ci siamo, appunto, con altri quattro pazzi che ancora sognano il Futuro, Giuda bacia Cristo, di nuovo. Lo scorgi? Ha parole belle, Giuda.

Usa il dizionario forbito di chi quattro nozioni le ha mandate bene a memoria. Ha, guarda caso ora, modi gentili e carezze a buon mercato per chiunque. Ma non fa sconti a te, suo ex amico, se hai avuto l’ardire di censurargli i vecchi sodali. Lo riconosci? LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Di admin