Nella serata di ieri i carabinieri della Compagnia coriglianese hanno arrestato un uomo del luogo con l’accusa d’evasione dal regime degli arresti domiciliari cui era sottoposto dallo scorso mese d’agosto per droga. Il soggetto, pluripregiudicato, è stato sorpreso dagli stessi militi dell’Arma in forza al Nucleo operativo radiomobile mentre raccoglieva qualcosa su una strada nei pressi della propria stressa abitazione.

Accortosi della presenza degli “sbirri”, l’evaso fugge verso il proprio palazzo e s’arrampica su una grondaia per guadagnare l’ingresso di casa sua passando per il suo stesso terrazzo. Fermato, perquisito addosso e in casa, arrestato.

 

Si tratta di Z.F.A., di 58 anni: condotto in caserma per le formalità di rito, il sostituto procuratore di turno presso la Procura di Castrovillari ne ha disposto nuovamente gli arresti domiciliari in attesa del processo per evasione.  

 

 

Di admin