Altri due furgoni sono stati dati alle fiamme, durante la scorsa notte, a Corigliano Rossano. I due mezzi, entrambi con targa bulgara ma di proprietà di cittadini di nazionalità rumena, sono stati avvolti e divorati dal fuoco dov’erano parcheggiati

il primo in Via Manzoni, il secondo in Via Battisti, nel pieno centro della frazione rossanese dello Scalo. Dai rilievi effettuati da parte dei vigili del fuoco intervenuti sui due luoghi per domare e spegnere gl’incendi, la matrice dolosa sarebbe praticamente accertata.

 

Ancora una vola le indagini dei carabinieri della locale Compagnia, anch’essi intervenuti, sono concentrate sul caporalato bracciantile finalizzato all’accaparramento dell’“affare” connesso al trasporto degli operai stranieri ed italiani impegnati in questo periodo di raccolta nei tanti agrumeti della Piana di Sibari.

 

 

Di admin