I poliziotti del Commissariato di Corigliano Rossano durante la giornata di ieri hanno sequestrato oltre 200 chili di prodotti contraffatti di noti marchi e denunciato due migranti.

In pieno centro cittadino della città dello Jonio i poliziotti sono intervenuti dopo aver avvistato della merce esposta su alcune bancarelle. Effettuando un controllo è stato riscontrato che i numerosi capi d’abbigliamento maschile e femminile, quali giubbotti, borse e scarpe, recanti noti marchi di fabbrica erano tutti “taroccati” (foto). I venditori ambulanti non hanno fornito alcuna spiegazione ritenuta valida sulla provenienza della merce.

 

Nelle adiacenze delle bancarelle è stato poi ispezionato un furgone all’interno del quale è stata rinvenuta altra merce contraffatta. Terminati gli accertamenti, gli agenti hanno proceduto al sequestro penale dei due quintali di prodotti taroccati e alla denuncia in stato di libertà dei due ambulanti, un 38enne ed un 27enne di nazionalità straniera residenti a Rende, per il reato di detenzione ai fini della vendita di prodotti con marchi di fabbrica contraffatti.

 

Di admin