Blitz della Polizia sin casa d’un pregiudicato per spaccio di droga di Corigliano Rossano agli arresti domiciliari. Gli agenti del locale Commissariato sono stati costretti a ri-dichiararlo in arresto dopo averlo nuovamente sorpreso in flagranza di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Si tratta di M.P., 30 anni, con a carico numerosissimi precedenti penali e di polizia specifici e per questo sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

 

Durante il quotidiano controllo del territorio, i poliziotti avevano fermato, nei pressi di piazza Adele Russo, un ragazzo risultato in possesso di marijuana. Dalle sue dichiarazioni e dai riscontri si è giunti subito ad individuare lo spacciatore, nei confronti del quale s’è proceduto ad un’apposita perquisizione personale e domiciliare. E nell’abitazione dell’arrestato sono state rinvenute e sequestrate diverse dosi di sostanza stupefacente proprio del tipo marijuana e circa 1500 euro in banconote di piccolo taglio ritenute provento dell’attività di spaccio

 

Informato il sostituto di turno presso la Procura di Castrovillari, per l’arrestato dopo le formalità di rito si sono così spalancate le porte del carcere di Castrovillari.

 

 

 

Di admin