Veloce, precisa e a effetto: una sillaba ci seppellirà. In principio, era il fronte ambientalista. Meglio se con una tessera di partito in tasca. Ricordate i vecchi Verdi? Mai una volta che sapessero regalarsi uno straccio di assenso. Pure facendo parte d’un Governo nazionale, il mantra era sempre lo stesso. No, appunto. Senza se e senza ma. E senza contro proposte. E si, a Sinistra il giochino del dissenso sempre e comunque ha avuto il suo discreto appeal. Anche qui in Calafrica. E quante battaglie ideologiche hanno fatto da supporto a questi muro contro muro. Certe cattive abitudini non vanno mai del tutto in soffitta, si sa. E infatti ci risiamo… pure se orfani della Sinistra. Stavolta il freno agisce per bloccare l’avvio del cantiere della nuova 106 a nord di Sibari.

Il No parte dal mondo agricolo locale… comunque da alcune delle sue associazioni di categoria. Così pure per ciò che riguarda taluni deputati grillini. E poi per bocca di qualche (immancabile) intellettuale progressista. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

 

Di admin