Oggi alle 19 l’anteprima della presentazione ufficiale in diretta Facebook su AltrePagine

Nasce il museo del clementine “Muclem” nella nuova Città di Corigliano Rossano da una forte intuizione dell’Associazione culturale Aglaia sorta appena dopo la fusione dei due Comuni. L’idea-progetto mira a valorizzare uno dei prodotti d’eccellenza della Sibaritide, il clementine, che si distingue per sapore e proprietà organolettica.

Spazi espositivi riproducenti le tecniche di lavorazione, i gadgets, gli aspetti nutrizionali e naturalistici, la botanica, il mondo olistico del colore arancio del frutto, l’angolo destinato all’arte e alla poesia visiva, la gastronomia e le ricette ad essa connessa, la didattica, l’istruzione, infine moda e arredi riconducibili al clementine. La Calabria insomma, vista come capitale della biodiversità.

Partner l’impresa Medi Mais Calabra Srl, che opera nel settore della trasformazione degli agrumi sin dal 1989 presso l’area industriale in contrada Salice. Tutti i particolari del progetto saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa di presentazione che si terrà venerdì 6 luglio 2018, alle ore 19, al Gallery Café di Via San Francesco d’Assisi in località Corigliano. La manifestazione sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma multimediale di Informazione & comunicazione, pagina Facebook a reti unificate su Coriglianocalabro.it, Rossanocalabro.it, Altrepagine.it, Sibarinet.it, Coriglianoinforma.it, Ilcoriglianese.it, Radiocalabria.it.

Il cerimoniale di inaugurazione del primo museo al mondo del clementine si terrà lunedì 9 luglio 2018 alle ore 19 presso la zona industrialein località Corigliano, presso la sede dell’azienda Medi Mais Calabra Srl, alla presenza delle autorità civili, religiose e militari.

 

Di admin