Sarà “stellato” il cielo su Corsano? Qualcuno ci crede. E ci investe. Un anno. È più o meno il tempo che attende la popolazione della nuova città jonica rispetto alle urne in cui eleggere il primo sindaco… unico. Poco: in passato già sarebbe un inferno di voci, beghe e manovre più o meno sotto traccia. Stavolta no, tutti sonnecchiano. Come se nessuno credesse che si vada davvero al voto.

Il Pd langue. Forza Italia scalpita ma non troppo. Gli “altri” si appassionano sul web ai casotti che produce, quasi ogni giorno, il neo-romano Salvini. E le Comunali del 2019? Tutto tace. D’altronde manco la gente comune si interroga a proposito, pure perché (forse) ancora non del tutto consapevole della situazione.

Novità nella novità, ecco i Cinque Stelle. Destra e Sinistra escono con le ossa rotte dal voto della scorsa primavera. I “grillini” no, loro hanno vinto e hanno addirittura quattro parlamentari lì nella Capitale. Un bottino di guerra che può aiutarli pure nella prossima corsa alle comunali joniche. Specie se il Governo farà bene. Ecco allora che qualcuno comincia a sgomitare. Prima tappa: posizionarsi. Magari sfruttando internet, i Social: vestendo i panni del neo Savonarola di turno, denunciando il “vecchio” regime calabrese, alzando la voce ogni volta che si può. La tattica è quella del “prezzemolo/ogni minestra”: ma pagherà? Certo è che, d’improvviso, in molti (troppi?) si rivelano pentastellati. Tanto, soprattutto in Calafrica, la memoria è corta… per cui si dimenticano in fretta finanche le recenti frequentazioni nel famigerato “vecchio” regime, comprese le regalìe e gli aiutini mendicati e ottenuti lì dove oggi sta il nemico. Tutti sdegnati ora, tutti puri.

È la politica nostrana, ragazzi. Chi si meraviglia più di tanto? E poi… un fugace pensiero fa rabbrividire i nuovi tifosi pentastellati: siamo sicuri che l’onda nazionale sia così alta e vincente pure a livello locale? Nei paesi non conta il faccione di Grillo, pesa altro. Per cui, forse, il “vecchio” potrebbe ritornare utile. Un anno e vedremo. Pure a Corsano prima o poi comincerà la corsa al nuovo sindaco. Quel giorno in tanti dovranno venire allo scoperto.

 

 

 

 

 

 

 

Di admin