Leggiamo qua e là un articolo a firma del giovane avvocato di Corigliano Rossano Daniele Torchiaro (foto), il quale fa esplicito riferimento a una notizia da noi pubblicata lo scorso 25 maggio, e il giorno seguente pure dal sito di Cosenza Iacchitè attraverso la lettera d’un lettore. Questo per giusta e doverosa precisazione da parte nostra all’avvocato Torchiaro il quale pubblicamente afferma: «È di pochi giorni fa l’articolo pubblicato sul noto sito giornalistico Iacchitè intitolato

“Città unica, i coriglianesi continueranno a pagare più tasse dei rossanesi”, che, in realtà, tuonava con un titolo molto più terribile sul sito altrepagine.it che di seguito si riporta fedelmente “Tributi: i coriglianesi pagano ed i rossanesi incassano”…», e ancora «Cari lettori, dal tenore dell’articolo misterioso (perché non c’è la firma dell’autore) emergerebbe…», e ancora in conclusione «Concludo ponendo(vi) una domanda: perché l’autore di questo articolo è rimasto misterioso? Io credo che non sarebbe stato coerente lodare pubblicamente lo stato della casse rossanesi per denigrare le casse coriglianesi e poi, d’improvviso, cambiare radicalmente idea, e forse la mancata firma sull’articolo da me richiamato ha voluto scongiurare proprio questo rischio. Attenzione ad essere un Giano bifronte. A buon intenditore poche parole».

All’avvocato Torchiaro, il quale s’esercita in criptici riferimenti di dietrologica politic(hetta) sui quali preferiamo non arrovellare in alcun modo il nostro cervello, ci corre l’obbligo di chiarire un dato di fatto giuridico che dovrebbe essere di sua conoscenza o comunque alla sua naturale portata considerata la sua professione. Quando su una testata giornalistica compare un articolo non firmato, infatti, il suo contenuto è da attribuire al direttore responsabile, il cui nome, nel nostro caso, compare in alto a sinistra proprio sotto il nome della testata.

Ciò chiarito, nel merito del “pippone” proposto dall’avvocato Torchiaro proprio per ribattere al nostro articolo, non intendiamo affatto d’entrarvi, e per eccezione preliminare, tanto per abusare del linguaggio da aula di tribunale caro all’avvocato Torchiaro. Proprio perché rispediamo al mittente quei criptici riferimenti di dietrologica politic(hetta) in cui lo stesso s’esercita…             

 

 

Di admin