Ora il boccino è nelle mani dei quattro nuovi parlamentari di Corigliano Rossano e dell’intero comprensorio della Sibaritide. La senatrice Rosa Silvana Abate e i deputati Francesco Forciniti, Francesco Sapia ed Elisa Scutellà non potranno più limitarsi a fare l’infinito elenco delle cose che non vanno, ma toccherà a loro di farle andare nel verso giusto.

Non basterà più additare i cattivi e dire “ci hanno tolto questo e quello”, ma occorrerà andare a combattere in nome della Calabria e della Sibaritide con grinta, rabbia e competenza, in modo che il maltolto torni a casa con gli interessi anche se l’impressione è che sarà molto dura rimettere le cose a posto. Un compito difficile attende la nostra rappresentanza parlamentare, le aspettative delle migliaia di elettori che nel collegio hanno dato il loro voto al Movimento 5 stelle sono molto alte e questo numeroso elettorato ha fretta di vedere risultati. Già in passato abbiamo visto grandi successi elettorali e dopo un po’ di tempo successive cocenti sconfitte. Il popolo rapidamente produce e promuove a salvatori della patria fenomeni che poi rapidamente consuma, e non esita a disconoscerli ed abbandonarli, l’ultimo della serie è stato Matteo Renzi che dal 40% delle elezioni europee è passato a neanche il venti odierno. Noi esortiamo tutta la cittadinanza a raccogliere l’invito di collaborazione che la senatrice Abate ha lanciato durante il suo comizio di ringraziamento (foto), ed ai nostri rappresentanti auguriamo tutto il bene possibile, un bene reciproco, nel senso che se ci sarà una proficua attività politica il popolo non li abbandonerà, ma ai prossimi appuntamenti riconfermerà loro la fiducia. L’apertura di credito concessa dall’elettorato c’è, è molto ampia, ma non illimitata. Buon lavoro.

 

Di admin