Avvicendamenti ai comandi delle due compagnie dei Carabinieri di Corigliano Calabro e Rossano. Dopo tre anni rispettivamente sotto la guida dei capitani Francesco Barone ed Angelo Proietti, sono ora passati nelle mani dei tenenti (entrambi in fase di promozione al grado di capitano) Cesare Calascibetta e Carlo Alberto Sganzerla.

Il nuovo comandante della Compagnia di Corigliano Calabro è stato presentato nella tarda mattinata odierna ai giornalisti locali da parte del capitano Barone, il quale ha organizzato l’incontro per congedarsi cordialmente coi cronisti e, attraverso di loro, coi cittadini dell’intero territorio giurisdizionale della Compagnia dell’Arma coriglianese, comprendente tutti i comuni costieri dell’Alto Jonio cosentino e numerosi comuni dell’entroterra che guardano verso questa parte della costa. Nel presentare il proprio successore, Barone ha brevemente tracciato il positivo bilancio relativo ai risultati ottenuti dalla Benemerita coriglianese tanto in fatto di prevenzione quanto nella repressione dei reati. Barone da domani assumerà la guida della Compagnia dei Carabinieri di Chioggia, in provincia di Venezia. Il tenente Calascibetta (foto a sinistra), suo successore, giunge dalla guida del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Pomezia, in provincia di Roma, è nativo di Palermo ed ha 29 anni. 

Analogamente, due settimane fa, a Rossano, l’ex comandante della locale Compagnia dell’Arma, il capitano Angelo Proietti, s’era congedato dai cittadini dei Comuni costieri ed interni del Basso Jonio al cospetto dei cronisti, presentando il proprio successore, il tenente Carlo Alberto Sganzerla (foto a destra), 27 anni, nativo della provincia di Mantova, il quale prima d’approdare a Rossano aveva guidato il Nucleo operativo radiomobile di Bagheria, in provincia di Palermo. Per l’ex comandante Proietti un nuovo incarico presso il Comando provinciale dei Carabinieri di Roma. 

Ai nuovi ed agli ex comandanti dell’Arma di Corigliano Calabro e di Rossano giungano pure da qui i nostri migliori auguri di buon lavoro.  

 

 

Di admin